Dott. Antoine Assaf

Scuola Brasiliana di Chirurgia Estetica


info@antoineassaf.com
  La vera bellezza
  La mia filosofia
  Gli interventi
  Il Curriculum
  Corsi e Congressi
  Articoli e pubblicazioni
  Specchio, specchio delle mie brame
  Per contattarmi
   
   
   
   
 









La vera bellezza

Quando e in che misura un intervento è utile?
Quali sono i suoi limiti e le sue conseguenze?

Possiamo affermare che il duplice obbiettivo cui può pervenire l'intervento di chirurgia plastica è quello di agevolare la crescita psicologica e spirituale e quello di modificare il corpo.

Una maturità psicologica e un aumento dell'autostima realizzano il miglior risultato possibile insieme all'intervento estetico.
Il risultato eccellente è quello che sa coniugare in un insieme armonico le diverse componenti della personalità.

«Io valgo, perché io sono io» significa stimarsi al di là dell'aspetto fisico.

Chi si identifica solo a livello estetico dichiara un immagine povera di sé, poiché non riconosce dei valori morali ed etici che superano la dimensione della fisicità.
La creatura umana è ricca di sentimenti, di passione, di sogni e di ideali, che colorano di straordinaria bellezza ed unicità la sua esistenza.

Nel seguente elenco riporto tutta una serie di situazioni che richiedono una particolare attenzione e cautela, prima di decidere per un intervento di chirurgia estetica:

La persona fragile (facilmente pronta a piangere). La persona fortemente emotiva.
- La persona super ansiosa.
- Chi crede al miracolo.
- Chi non sa aspettare e mostra forte impazienza.
- Chi è fortemente depresso (depressione eterolesiva o autolesiva).
- Chi soffre di grande insonnia.
- Chi è molto suggestionabile.
- Chi si disprezza fortemente e con grandi crisi esistenziali.
- Chi ha una sensibilità super elevata.
Queste persone devono riflettere e eventualmente essere aiutate da un buon psicologo, prima di avvicinarsi alla chirurgia estetica.

 
 


Allo stesso tempo, il volersi far notare, il voler essere osservato, il notare in sé qualcosa di nuovo, sono espressioni del culto dell'immagine e non c'è dubbio che senza il miglioramento della vita interiore (ricerca di un senso e significato psicoesistenziale), queste scelte rimangano sempre predominanti.

L'autostima si prolunga in eterostima rafforzandosi in modo sano e costruttivo, ogni volta che scopriamo il vero amore e il vero scopo della nostra esistenza umana.

L'amore aumenta la nostra capacità di conoscerci, di capire meglio la nostra identità e di espandere meglio la nostra mente, poiché solo l'amore rivela l'intimo della persona e si orienta verso una stima libera da tutte le forme di egocentrismo infantile.

 
 

Dott. Antoine Assaf - P. Iva 01590201206
Chirurgia Plastica ed Estetica
Cell. 335.312436 - email info@antoineassaf.com